ricette

Pasticciotto Leccese: la vera ricetta per chi vuole portarsi la Puglia a casa!

Pasticciotto Leccese: la vera ricetta per chi vuole portarsi la Puglia a casa è finalmente a vostra disposizione. Dopo un breve sondaggio su Instagram, nato in risposta ad una stories di una amica, ecco a voi i miei pasticciotti e la ricetta esclusiva. Innanzitutto, per chi non lo sapesse, il Pasticciotto Leccese è un dolce tipico salentino che si scioglie letteralmente in bocca. Solo chi l’ha assaggiato può capire di cosa stia parlando.

Il vero Pasticciotto Leccese deve essere dorato, avere un frolla friabile ed un ripieno morbido composto da una crema profumata.  Il tocco in più è il cuore di amarena, del tutto opzionale ma davvero gustoso. Oltre queste caratteristiche, il vero dolce perfetto è quello che ha questa forma:

Ma veniamo a noi, ecco qui la mia ricetta speciale:

FROLLA

500 g. di farina
250 g. di burro a temperatura ambiente
200 g. di zucchero semolato fine
2 tuorli 1 uovo

PROCEDIMENTO:

Versate i 2 tuorli e l’uovo in una ciotola, spezzettare il burro e amalgamate il tutto con il mixer ( io uso la mia planetaria KitchenAid al massimo per un minuto circa ).
Setacciata la farina, mescolatela con lo zucchero.
Versate il tutto a cucchiaiate nella ciotola mescolando accuratamente.
Impastate velocemente con le mani  su una spianatoia
Avvolgere il panetto in una pellicola e lasciatelo riposare per mezz’ora  in frigo.

Nel frattempo dedicatevi alla

CREMA

Mezzo litro di latte
3 uova
125 g. di zucchero
1 scorza grattugiata di limone

PROCEDIMENTO

Mescolate in una ciotola le uova, lo zucchero e la scorza
Aggiungete à cucchiaiate la farina setacciata.
Versate il latte bollente sul composto
Ponete il tutto in un pentolino e cuocetelo a fuoco basso mescolando fino ad ebollizione.
Prima di farcire lasciare raffreddare.

COME CREARE IL PASTICCIOTTO LECCESE?

Stendere la frolla raggiungendo uno spessore di circa 1 cm.

Rivestite lo stampo da Pasticciotto Leccese ( io l’ho comprato qui )

Apporre un cucchiaio raso di crema.

Ricoprire il tutto con uno strato di frolla e sigillate con le dita.

Spennellate la superficie con albume ed infornate a 180 gradi per circa 20 minuti

Il Pasticciotto va servito tiepido a colazione, accompagnato da un buon cappuccino.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Blogacavolo utilizza i cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi