casa

Una casa per music addicted

Ciao, questo è un post dedicato a tutti i music addicted. Sai, è strano come le ispirazioni arrivino di notte mentre pensi a qualcosa o qualcuno. Stanotte ero bel bella sovrappensiero quando mi è venuta l’idea di dedicare un post a questo un argomento interessante. La musica.  Le mie giornate passano con un sottofondo musicale per il 99%. Che sia lirica, classica o reggaeton, dipende dall’umore del momento. Oggi ti mostro come la musica possa essere un elemento décor per la nostra casa. Una casa per music addicted ovviamente! Un mobile scandinavo midcentury style e un immancabile giradischi. Nei colori pop style! Immaginami stesa sul tappeto e con le cuffie alle orecchie mentre scrivo questo post e penso a come il mondo sarebbe di verso se…

Bianco, pulito, lineare. Come il suono di quel motivetto che ho in testa da giorni.

Una piano da far suonare all’occorrenza mentre sono malinconica sul divano. Il gatto ronfa e il tè è quasi freddo perchè penso a qualcuno di cui non potrei far più a meno.

Il mio appartamento in Francia sarà esattamente così. Un mix perfetto di moderno, recupero, vintage e musica. Già mi immagino ballare un brano di Sinatra , a piedi nudi mentre il gatto mi guarda perplesso.

Visto che potere ha la musica? Quello di farmi volare in alto coi sogni. Non male, vero?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Blogacavolo utilizza i cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi