me e blogacavolo

5 cose necessarie – Cura i tuoi rapporti social

Ciao eccoci alla quarta puntata de “5 cose necessarie se vuoi vivere della tua creatività”. Lo scrivo a caratteri cubitali e lo evidenzio perchè lo sto urlando: CURA I TUOI RAPPORTI SOCIAL. Da fanatica dei social e gran chiacchierona direi che questo sia l’aspetto più importante di tutti. Curare i rapporti con i clienti, i lettori e i seguaci è un piacere che dovrebbe venirci naturale come bere un bicchiere d’acqua ( più o meno). Perchè? Semplice: loro sono la tua benzina, il motivo per il quale crei, scrivi e fotografi. Quindi perchè trascurarli?

acer-791027_1920

Una volta scelti i social network adatti a te non dovrai far altro che rispettare POCHI punti.

social-media-803649_1920

SII TE STESSO ma filtra i contenuti.

Perchè le bugie hanno le gambe corte, ma la troppa verità può ferire e farci sembrare inopportuni e maleducati. 

Quando leggo o sto per postare un contenuto ( che sia una risposta ad un messaggio, una foto su Instagram, un post sul blog o altro) seguo queste 4 “fasi”:

SII PRESENTE, ma non onnipresente.

Ogni giorno che vivi è un dono e non puoi permetterti di dimenticare chi c’è nella tua vita reale

desk-1082044_1920

Perchè essere presente sui social è importante per il proprio business, ma non dimentichiamoci che la vita alle nostre spalle scorre mentre noi abbiamo la nostra infilata in un monitor. Sii sempre presente ma datti una regolata ( utilizzando anche gli strumenti che i social offrono). Le mie strategia per gestire questo aspetto sono diverse da social a social. L’unica regola che accomuna il tutto è: MAI durante i pasti.

  1. FACEBOOK – nella mia pagina ho impostato la risposta automatica che viene inviata se mi contattano dopo le 20 e prima delle 7 del mattino. Perchè non voglio ritrovarmi a dover “lavorare” 24/24 ( si, anche se non ti sembra: rispondere ai messaggi privati è un lavoro!)
  2. INSTAGRAM – nell’account del blog condivido pezzi della mia giornata e in quello dello shop sino alle 19. Rispondo o commento mezz’ora al mattino, mezz’ora nel pomeriggio e mezz’ora la sera.   Ma questa non è una regola fissa. Mi capita di non accedere per ore o magari restare un’ora in piena notte.
  3. PINTEREST – dedico a questo social 3 giorni a settimana e soprattutto la sera prima di mettermi a letto.

CONDIVIDI I CONTENUTI ALTRUI sui tuoi social, ma non rubarli.

TEXT

Quando resto incantata davanti ad un lavoro altrui lo comunico condividendolo con i miei lettori o commentando. Questo perchè credo che la “concorrenza” non esista. Chi mi legge o segue lo fa a prescindere dagli altri e apprezzerà il contenuto quanto me. Ma se devi condividere fallo in modo corretto: cita sempre le fonti precise. Se prendi una foto da Pinterest NON scrivere “foto presa da Pinterest” ma metti il link preciso. Condividere correttamente e sinceramente un contenuto altrui ci farà apparire  “normali” e non una super-dio egocentrici del web (si, alcuni pensano questo di me…salvo poi ricredersi quando mi iniziano a conoscere!)

OGNI CONTENUTO AL SUO POSTO, anche se sei disordinata!

Quando condividi una immagine fallo nel modo giusto, è una forma di rispetto e affetto per chi ti segue. Io seguo sempre 3 regole: formato giusto, luce naturale e verità.

business-762538_1280

Ma più di tutto, curare i tuoi rapporti social non è solo essere presenti, perchè

Il concetto chiave non è più la ‘presenza’ in rete, ma la ‘connessione’:
se si è presenti ma non connessi,
si è soli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Blogacavolo utilizza i cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi